“diversamente confortevole”

Offriamo una vera esperienza di vela “rough”.

11796171_1592857404310112_5376832338758652390_nSi naviga alla scoperta di rade e porti poco affollati, cercando di evitare i luoghi troppo congestionati. La vita di bordo non nega nessuna esperienza marina e di scoperta.

Si sbarca in costa e sulle isole, si possono organizzare visite a terra, fare trekking, veleggiare con il tender “Mariposa” mentre la barca è alla fonda, fare escursioni in due con la canoa.

Chi decide di salire su Karina deve sapere che è una esperienza “differente”.

Karina è una barca con pochi fronzoli, equipaggiata per la massima sicurezza senza dubbio versata per l’avventura pura. Il suo codice etico sono “la meraviglia” e l’esperienza autentica del mare.

10384771_1495436870718833_3895736776660052715_n

Se pensate alla barca a vela come ad un albergo galleggiante e immaginate lo skipper come il vostro autista, se le vostre priorità sono buttarvi in mezzo alla mischia di turisti inconsapevoli e le nottate in discoteca dopo una lunga doccia con balsamo e profumi, se non avete capacità di adattamento allo spirito “diversamente confortevole” di una barca essenziale, allora forse una crociera su Karina non fa per voi. 

Se cercate il contatto continuo e diretto con la natura, se siete capaci di empatia per i compagni di viaggio, se siete ben disposti verso le novità e avete uno spirito sportivo, allora chiamate subito!

Questo non vuol dire che si negano i piaceri della vita.

11164789_1566993450229841_5697507235795297665_n

Solo che si cercano quelli più autentici. L’elenco dei luoghi dove mangiare “verace”, le migliori rade per nuotare o fare sosta.

Le calette, le grotte azzurre, i fondali migliori, l’esperienza di vedere le stelle magari davanti a un’isola/vulcano che erutta lava nel silenzio della notte…

Su Karina buona musica, buon cibo e buon vino.

Può essere molto piacevole cenare sotto le stelle

sorseggiando un ottima bottiglia con la giusta compagnia dopo una giornata di mare e sole. Magari distesi sul ponte di coperta sui comodi cuscini di vele riciclate, con il naso all’insù a trovar le stelle.

E poi il vento. E la navigazione d’altura.1913238_1487675128161674_745653503624855617_o

Imparare a regolare le vele. Entrare e uscire dalle rade senza l’ausilio del motore con manovre lente ed eleganti. Guardare l’orizzonte del mare inclinarsi e lo scafo sicuro prendere velocità sull’acqua. Quasi volare; sicuramente con lo spirito, i pensieri, il corpo teso che si tende con lo scafo di lucente metallo in un’unico slancio verso l’orizzonte. E quella sensazione di essersi sollevati anche per solo pochi centimetri da terra. E di lasciar cadere le proprie zavorre.

Karina è un mezzo si, ma un mezzo per tornare in sintonia con il pianeta intero.

Pianeta Terra ma definitivamente Pianeta “Blu”, pianeta “Acqua”. Planetes in greco vuol dire camminatore, viaggiatore.

IMG_0983

E ogni viaggio è definitivamente il viaggio dell’Uomo alla scoperta di quello che è fuori da sè. Ma è anche il viaggio di Ulisse alla ricerca della propria anima. L’anima di Karina Von Vorell è decisamente questa.

Siete pronti a partire?


∼ CONSIGLI DI VIAGGIO ∼

– Su diversamente confortevole potete trovare un sunto dello “spirito” con il quale ci accingiamo a salpare.
E’ un modo anche per entrare in sintonia con la filosofia di Kvf e dell’esperienza che vi accingete a intraprendere.


Leggi le novità

:: KVF :: Scheda tecnica

Kvf è una barca nata per regatare nel circuito internazionale IOR con un equipaggio completo; costruita con molta cura e competenza dalla SAI ambrosini in alluminio.

Gli standard di robustezza e durata nel tempo usati erano alti; rispetto ai moderni ocean racer con le poppe enormi ha meno stabilità alle andature portanti tipiche di un giro del mondo sulla fascia tropicale. I vantaggi di partire da uno scafo del genere per ottenere una buona barca giramondo sono i seguenti:

- eccezionale solidità e semplicità dello scafo in alluminio, il materiale non accumula fatica negli anni.

- la quasi totale mancanza di impianti ha scongiurato negli anni, la possibilità di corrosioni galvaniche.

- la manutenzione è ridottissima; in sostanza è una scatola stagna che può resistere anche ad eventuali urti col fondo senza compromettere la sicurezza.

- nonostante sia stata progettata cercando di sfruttare il regolamento IOR al meglio, è una barca ben riuscita, veloce, stabile, emozionante sotto vela e con qualche accorgimento in coperta si può portare in solitario in tutta sicurezza.

- per l'energia dispone di un pannello fotovoltaico da 140w e di un generatore eolico da 400w, batterie servizi al gel da 400 ampere, radar con allarme, quattro gps, due o tre radio vhf, due piloti automatici e un timone a vento di tipo aries, a breve verrà montata una radio ssb con modem pactor per scaricare il meteo e comunicare in alto mare.

L'albero è un tirato ma robusto proctor tre crocette discontinuo con sartie in tondino e fittings custom per la massima versatilità in caso di avarie, tutte le manovre sono state sostituite in dyneema: volando alte e basse, drizze, borose. Tutta l'attrezzatura di coperta è stata completamente smontata, revisionata e rimontata aggiungendo contropiastre di rinforzo dove serviva.

E' stato realizzato un musone in alluminio saldato allo scafo per la linea di ancoraggio decisamente sovradimensionata: ancora principale è una rocna da 25kg, 75m di catena da 10mm e 60m di cima elastica doppia treccia su rullo. Ovviamente sono imbarcate altre ancore, catene e cime di rispetto...

Il motore è un volvo penta 43cv in ottimo stato, l'elica è una max prop tre pale orientabili nuova.
Gli interni dispongono di una sola cabina separata e il resto è aperto con otto posti letto ma con grandi volumi di stivaggio per il cibo e le attrezzature.

E' stato realizzato un serbatoio separato di 150litri solo per l'acqua potabile da riempire con le bottiglie che poi verranno lasciate a terra prima di ogni passaggio.

A bordo ci sono due bombole per brevi immersioni con lo skipper titolare del brevetto cmas più alto: tre stelle che abilità ad accompagnare neofiti.


kvf logo

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: